Provincia autonoma di Trento

I beneficiari

Il finanziamento “Plafond Ripresa Trentino” e il relativo contributo provinciale in conto interessi, può essere chiesto dagli operatori economici che, in qualsiasi forma, esercitino imprese industriali, commerciali, turistiche, di servizi, artigiane o agricole, ovvero lavoratori autonomi e liberi professionisti titolari di partita IVA attiva che hanno subito un impatto negativo a seguito dell'emergenza legata al Covid-19. 

Verifica se hai i requisiti
Per attivare o integrare un finanziamento “Plafond Ripresa Trentino”, la tua attività economica:

  • deve avere sede legale o una delle unità operative nel territorio della Provincia al 24 marzo 2020 e risultare operativa alla data di presentazione della domanda
    Attenzione:
    questo requisito si riferisce al soggetto richiedente oppure al soggetto economico preesistente, nel caso in cui dopo la data del 24 marzo 2020 siano intervenute operazioni di trasferimento dell’azienda o trasformazione societaria
  • deve aver subito un impatto negativo a seguito dell’emergenza epidemiologica legata al COVID-19 nel corso del periodo di osservazione, ossia una riduzione di almeno il 10% rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente:
    - del fatturato e/o dei compensi;
    - dell'andamento delle presenze e/o degli arrivi;
    - delle prenotazioni / degli ordinativi fatti;
    - degli incassi da vendite/prestazioni;
    Attenzione:
    Il “periodo di osservazione” va dal 1° marzo 2020 al 28 febbraio 2021.
    Per gli operatori economici che al 24 marzo 2020 erano operanti da meno di un anno il confronto riguarderà il valore medio mensile registrato nel periodo che va dal 1° marzo 2020 al 28 febbraio 2021 e il valore medio mensile dei mesi di effettiva operatività antecedenti al mese di marzo 2020. Nel caso in cui nel periodo di osservazione siano intervenute delle operazioni di trasferimento d’azienda o di trasformazione societaria, i valori del periodo sono computati pro quota.
  • non deve avere esposizioni debitorie, alla data del 31 dicembre 2019, classificate come esposizioni creditizie deteriorate ai sensi della disciplina applicabile agli intermediari creditizi
    Attenzione:
    Sono comprese le imprese che al 31 dicembre 2019 non evidenziavano esposizioni deteriorate, ma che hanno incontrato difficoltà o che si sono trovate in una situazione di difficoltà successivamente a causa del COVID-19. 

Attenzione: puoi presentare domanda anche se hai già ottenuto un finanziamento “Plafond Ripresa Trentino” in virtù del Protocollo approvato con DGP 392/2020 e/o in virtù del Protocollo bis approvato con DGP 2278/2020. A differenza del Protocollo bis, non sono previste domande integrative pertanto rimangono fermi i limiti complessivi delle linee di finanziamento “Plafond Ripresa Trentino” disciplinati dal Protocollo ter.

Ricorda che sarà l’ente finanziatore a valutare, nell’ambito della propria istruttoria e dopo aver completato la verifica formale dei requisiti, la concessione del finanziamento e del relativo ammontare.

Se rientri tra i soggetti beneficiari e soddisfi i sopracitati requisiti, consulta le caratteristiche del finanziamento che vuoi attivare a valere sul  "Plafond Ripresa Trentino" e scopri come fare domanda.

 

PLAFOND RIPRESA TRENTINO                         COME FARE DOMANDA

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies